La mia foto

Contatore Shynistat

  • Contatore

I miei vecchi post del blog Kataweb

Altri vecchi post del blog Kataweb

Blog powered by Typepad
Iscritto da 07/2007

Lettura quotidiana della Bibbia

  • • Da "Giacomo, 1,22": "mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi"
  • Lettura quotidiana della Bibbia

« I falsificatori: che brutto il romanzo di Bello | Principale | Sono a Matera »

18/10/2010

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

"Forse, anche per far figli ci vorrebbe la patente."

Sante parole.

Finché lì stazioneranno i giornalisti delle televisioni il pellegrinaggio continuerà. È il desiderio di far parte sia pure marginalmente della notizia - di essere dentro la televisione.

D'altra parte ricordo che un anno fa, più o meno, ci fu gente che in un luogo di villeggiatura aspettò fino alle quattro del mattino l'arrivo in un certo locale di Corona (che niente doveva fare se non mostrarsi). Quando infine lui arrivò, quella gente protestò vivacemente per il suo ritardo, dicendo che era stata una vergogna farli aspettare tanto visto che con loro c'erano anche i bambini.
Anche quelli erano genitori. Educatori.

p.s: il bello è che poi i giornalisti, che tanto hanno contribuito al peggio per il modo in cui si sono serviti di questo delitto per far crescere l'audience, mostrano di riprovare o di "interrogarsi" intorno al comportamento di questa gente.

Negli Idioti in marcia (1957), lo scrittore di fantascienza americano Kornbluth ipotizza un mondo pieno di persone con quoziente di intelligenza bassissimo, sfruttate da una piccola elite di persone furbe. Il protagonista è un venditore immobiliare che arriva dal passato (in animazione sospesa, dopo un incidente): troverà la soluzione al problema. Farà emigrare le masse di idioti sul pianeta Venere, dopo averli convinti che si tratta di un paradiso tropicale. Alla fine però anche lui verrà imbarcato su un'astronave e subirà lo stesso destino delle proprie vittime.

Consiglio "Idiocracy", è un film bruttissimo ma molto "in topic".

Quoto anna s. al 100%: l'ipocrisia del giornalismo (scritto e parlato) ha raggiunto limiti stratosferici.

Il 26 settembre, quando è successa la disgrazia dell'auto precipitata in mare durante lo sbarco del traghetto proveniente da Olbia che ha coinvolto due giovani turisti tedeschi, anche mio marito ed io eravamo in attesa di sbarcare, chiusi in macchina stavamo leggendo, quindi non ci siamo resi conto subito di quanto era accaduto così siamo saliti sul ponte della nave quando ormai erano tutti sopra e proprio quando avevano trovato il ragazzo e si era sparsa la voce che era morto.. quasi tutti i passeggeri si accalcavano al parapetto che dava sul molo dove c'era quel poveretto, alcuni con i figli vicino... le televisioni sono arrivate molto più tardi, quando ormai stavamo scendendo a terra..

Concordo caro Luciano, c'è troppa curiosita morbosa in relazione a certi eventi. Peggio ancora quando si coinvolgono i figli in queste cose. Un caro saluto e, a presto,Fabio

ma che, davvero????madonna, al peggio non c'é mai fine!!! e soprattutto (espressione che uso spesso e cerco di tradurre in tutte le lingue compresa quella dei gesti, perché una perla cosi' la dovrebbe conoscere ogni essere umano) "la mamma dei grulli l'é sempre incinta"
baci caro, grazie di esserci!
silvia

E sta pure diventando il delitto della cugina con concorso esterno dello zio.

Questa storia si sta trasformando in una "Cogne 2".
E' tutto uno squallore, dall'eventuale movente dell'omicidio, al colpevole o colpevoli, all'attenzione morbosa dei mezzi di comunicazione per finire con gli imbecilli che vanno a fare i turisti con i figli ad Avetrana.
Oggi si parla addirittura di Sabrina come omicida e di suo padre come complice nell'occultamento di cadavere. Fra un po' verrà fuori che ad ammazzare Sarah è stata la zia, oppure il cane (se ne hanno uno).
Secondo me l'intera famiglia avrebbe bisogno di una perizia psichiatrica, non solo il presunto colpevole.

Di necessità di perizia psichiatrica il Paese ne è pieno.

embè ?!
che c'è di meglio per intrattenere e distrarre il popolo bue di un pò di morbosa cronaca nera?

Scommetto che Vespa ha già pronto il plastico.

Ma intanto in francia le masse oceaniche si mobilitano per uno sciopero sul futuro del sistema pensionistico, non per l'avvio del grande fratello (quest'anno seguitissimo perchè un fratello maggiore si è schiantato quest'estate e sarà il refrain di questa edizione).

Il morto tira, ragazzi. Come il pelo famoso che batteva i buoi.
Eros e Thanatos...

Nino, la sai l'ultima? Vespa ha esposto il plastico della villetta di Avetrana proprio ieri! Ho visto le foto su repubblica.it. Dire che non ce lo aspettavamo sarebbe ipocrita.
Eh si, Eros e Thanatos...

Alessandra, evidentemente la realtà supera la fantasia.

Ho letto stamattina su repubblica il trafiletto di Dipollina, pare che Vespa si sia appassionato ai modellini delle macchinine coinvolte nel caso scazzi e le sposti freneticamente in diretta...

Però, ormai su Vespa come ipostasi deteriore del giornalismo guardone e lecchino, necrofilo e morboso, ormai è consegnato alla storia.

Mi piacerebbe che anche noi vi dedicassimo meno tempo, per dare più spazio ad altri temi (Terzigno, mazzate ai pastori sardi, ripresina economica in arrivo, leggi ad personam anche della lega, missioni di guerra e pace che costano un centinaio di milioni al mese, mancanza di politiche di sviluppo dell'industria sulle rinnovabili che per due volte negli ultimi 5 anni sono cresciute del 50% annuo nel resto del mondo...).

Nino, io vivo nell'area del parco nazionale del Vesuvio. Terzigno mi riguarda. Infatti stamattina sono incazzatissima.
Se riesco a contattare Romolo Sticchi (il giornalista del Tg3), scriverò un articolo.

Concordo sulla lista di argomenti che hai stilato.

Alessandruccia nostra,
statt'accuorta, che adesso incominciano a menare quelli.

Intanto ieri, incidenti tra tifosi a napoli-liverpool ...

Il plastico di Vespa è costato circa 20.000 euro.

Nino, Luciano e tutti gli amici, perdonate l'off topic: qui dalle mie parti la situazione è davvero critica. Volano le mazzate, mentre la patata bollente della gestione delle discariche passa di mano in mano. Siamo punto e a capo, ma con l'aggravante della violenza da parte della polizia.

Nino, ho sentito anche degli incidenti pre-partita di ieri.
Sai come diciamo qui?
Si sono messi insieme " 'o strummolo a tiriteppola e 'a funicella corta", che tradotto vuol dire: i tifosi napoletani della famigerta curva B (pericolosissimi e dementi come tutti gli estremisti della cippa!)insieme con i dementi estremisti tifosi del Liverpool già stafatti e bevuti prima della partita sono stati la classica accoppiata esplosiva. Ovviamente è da vedere come la polizia ha gestito la situazione. Dubito che fosse preparata.

Comunque Berlusconi ha detto: "La situazione dei rifiuti è risolta in dieci giorni"

Ma tra Napoli e Liverpool si è trattato di uno scontro politico? ;-)

Offender: la componente politica del tifo non è l'unica componente.
In Italia è dilagante, in altri paesi (come ad esempio l'Inghilterra) no.

Beh, direi che è possibile rilevare che non ci sono assolutamente elementi comuni agli eventi di Genova, almeno per quanto ne abbia osservato io.

Tuttavia la gestione dell'ordine pubblico in occasione di manifestazioni sportive internazionali è materia da attenzionare in questo periodo.

Non escluderei che vista l'agitazione a Terzigno, ci sia una certa tensione anche in città, pronta a sfociare in ogni occasione.

In questo momento in Italia i focolai di incazzatura sono tanti e l'impressione fondata che nel Palazzo si stia esclusivamente dedicando ogni energia di questa fase agonica di legislatura alle questioni giustizia-impunità-futuri patti del trampolino... non aiuta la gente a sentirsi rappresentata e ben amministrata...

Ho solo letto i titoli, per cui non saprei dir nulla di nemmeno vagamente sensato.

I commenti per questa nota sono chiusi.

Motore di ricerca del Ringhio di Idefix

  • Si clicca su "Motore di ricerca", si apre un link, si clicca su "Ricerca personalizzata" e si usa come il normale Google. Solo che la ricerca è interna al blog

Weblog recentemente aggiornati

giugno 2015

lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30