La mia foto

Contatore Shynistat

  • Contatore

I miei vecchi post del blog Kataweb

Altri vecchi post del blog Kataweb

Blog powered by Typepad
Iscritto da 07/2007

Lettura quotidiana della Bibbia

  • • Da "Giacomo, 1,22": "mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi"
  • Lettura quotidiana della Bibbia

« Le donne, Berlusconi, Ghedini e la masturbazione finale | Principale | Al Cafone: le feste dei riccastri »

19/06/2009

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

Posso dire che invece a me la frase di Moana Pozzi mi sembra una gran cazzata?
Le donne belle piacciono a tutti, in genere.
Semmai c'è da discutere su cosa sia la bellezza, che in genere è assolutamente soggettiva, quindi forse non esiste una bellezza assoluta.
E' vero che non è sempre e solo la bellezza fisica che rende attraenti le persone (uomini e donne), ma è indubbio che un aspetto gradevole colpisca per primo l'attenzione.
Più corretto mi sembra dire che il modello estetico che piace all'anziano satiro è piuttosto stereotipato e artificiale, quindi, almeno secondo la mia opinione (e anche di alcuni uomini)abbastanza privo di fascino.

effettivamente le somiglianze ci sono... chissà se va solo con quelle di un certo tipo (che a me non piacciono)...
la frase di moana la trasformerei in: sono più interessanti (e meno viziate) le donne che non sono "troppo" belle. in genere, e sottolineo in genere, le donne clamorosamente belle hanno la pappa pronta e fin da piccole capiscono che possono esercitare un certo tipo di potere sugli uomini e non diventano mai mature...

Moana Pozzi intendeva dire: "le bellezze stereotipate piacciono ai maschi privi di creatività"

Non so se l'esegesi della frase di Moana sia corretta, ma comunque così è già più accettabile

Certo che, detto da una donna che si era trasformata proprio in quel modello stereotipato di donna (biondissima, tette e culo, disponibile a tutto), non mi sembra un'espressione di saggezza, ma soltanto di ipocrisia.

Esatto Gcanc

A mio avviso (ma non sono un moanapozzilogo), il fatto che quelle cose le abbia dette una come lei aumentano il valore della riflessione. Un po' come quando è un amico ladro a spiegarti quale serratura usare.

No, la riflessione è quella del ladro che, mentre sta svaligiando una casa, ti spiega quanto sia noiosa la sua vita, sempre rubare, rubare, rubare, mai uno svago, un omicidio, un sequestro di persona, un'estorsioncina, un abigeato, una rapinetta a mano armata...

Non mi pare sia così. Di Moana Pozzi non so quasi nulla e dunque non insisto a interpretare il suo pensierò.
Dopo di che, di quelle parole, ognuno faccia l'uso che crede. Io continuo a leggerle in questo senso: "la vera bellezza femminile non è un fatto estetico ma di incessante e creativa interazione con se stesse, col mondo e col partner. Gli uomini che prediligono le donne con una bellezza standardizzata sono uomini privi di fantasia"
Se poi qualcuno dissente da questa mia lettura, pazienza.

No, non è che si dissente dalla tua interpretazione, che mi sembra corretta, è l'autrice della frase che mi pare poco credibile.Se Berlusconi dicesse che la democrazia è un bene preziosissimo da salvaguardare, che i politici dovrebbero essere tutte persone di specchaiata onestà e che non si deve mescolare la cosa pubblica con l'affare privato, gli daresti torto? E gli crederesti?

Ho l'impressione che Moana Pozzi fosse prigioniera (volutamente e pigramente intrappolata in una gabbia dorata) come Marylin Monroe. Ciò non toglie che potesse pensare e dire cose intelligenti e oneste, rivelatrici della sua situazione.

Forse non ha avuto il tempo di rendere credibili e coerenti queste sue riflessioni.

anche io sposo l' interpretazione di luciano.
non è che se una fa la porno attrice allora non possa dire sinceramente e giustamente cose esatte sulle donne, gli uomini, la bellezza o l' amore.
personalmente preferisco una porno attrice sincera che ben altre puttane che anche se non vendono il loro corpo sono delle persone false.

Comunque, ripeto la domanda iniziale: avete visto la raccapricciante somiglianza fisica e de lookke di queste donne e ragazze orbitanti attorno ad Arcore e alle ville sarde?

Sì quella è assolutamente evidente.
io trovo inquietante il pensiero che tante donnee ragazze si adeguino a quel modello perché è quello che è stato imposto.
Pensano che si possa fare successo solo perché corrispondono al "modello" attualmente in auge.

E' un modello molto in auge non solo nella televisione italiana generalista, ma anche in quella musicale, tipo MTV, specialmente nei video americani, hip-hop e non solo: curve più che sul Tonale e disponibilità assoluta.

A me sembra assurdo, quasi grottesco che i genitori di quelle ragazze fossero anche...consenzienti difronte a tanto successo e soldi!! Per quanto riguarda Moana, io ricordo che mi era simpatica, era un porno star si, ma intelligente e ironica!!! Però non credo che tutte le donne veramente belle siano privilegiate, ci sono le bellone vuote, ma anche delle belle donne attraenti ma al contempo intelligenti, dolci, sensuali ma simpatiche e buone...Non credo che la bellezza renda tutte della serie: Ce l'ho solo io..e STOP!!!

io trovavo la Moana bella, intelligente,trasgressiva, non-ipocrita (che è una qualità non da poco) e persino...incredibile ma vero...fine.
PS. Non sono nata a Lesbo e ho visitato Mikon per caso. Giusto per non esere fraintesa.

Suggerisco di guardare questo video: http://www.ilcorpodelledonne.net/documentario/index.html

La dice lunga su quanto certe donne siano capaci di maltrattarsi e non avere rispetto di se stesse.

Datosi che le ragazze venivano portate alle feste per compiacere una sola persona, non mi sembra per nulla sorprendente che si assomiglino tutte; si può discutere semmai di quanto stereotipati siano i gusti di questa persona. Sicuramente la conformità ai modelli imposti dalla società è triste, sebbene da qui a dire che queste ragazze siano tutte "insignificanti", a mio personale e opinabile parere di strada ce ne passa.

Ma perchè continuate a parlare della povera Moana Pozzi? Il tema del post era un altro, mi pare.

Offtopic: la mia biblioteca continua a pullulare di libri di Luciano...
http://books.google.com/books?uid=9756102856795822981&hl=en

scusate, la frase era di Proust: "Laissons les jolies femmes aux hommes sans imagination" (lasciamo le belle donne agli uomini senza immaginazione).

Ma non è che gli piacciono anche le bambole gonfiabili? Un salutone, Fabio

A sproposito, domani che si fa? Si va a votare o no?

Proust preferiva i bei ragazzi, si sa.

Sottoscrivo il commento di Ilva.

Grazie per la sotttoscrizione...ma è storia. Anzi biografia!
Insomma non ci piove.

ma questo cosa c'entra? Perché la bellezza non deve essere banale per le donne e può esserlo per gli uomini? I ragazzi brutti non piacciono nemmeno a quelli/e dotati di fantasia? O sì? E a Proust come piacevano: alti e robusti o piccoli ed emaciati?

Dopo il presidente operaio, il presidente puttaniere. E non è detto che abbiamo toccato il fondo...

tm65
no' menà gramo !!!

gcanc: la mia era solo una battuta.Cosa vuoi che me ne freghi di Proust e dei suoi amanti? a parte il fatto che non avrei disdegnato di essere uno di loro, per es. quello a cui regalò uno dei primi aerei della storia.

Detto questo, paradossi a parte (e il tuo nell'ultimo intervento è degno di quelli classici),se vuoi sapere qualcosa di più su Proust, leggi LA COLOMBA PUGNALATA. Proust e la "Recherche" di P. Citati
Sempre che ti interessi il gossip d'altri tempi.

Quanto alle donnine del nostro benamato premier, volete scommetterci che ne riparleremo domani?
Le toghe rosse di Bari si danno da fare più del previsto...

Io temo che (davanti alle sconcezze emerse dalle inchieste) gli italioti facciano come le tre scimmiette: non vedo, non sento, non parlo.

Ilva, è chiaro che era una battuta e tu hai colto il carattere paradossale della mia domanda, ma, al di là dei gusti di Proust, mi chiedevo se la banalizzazione della bellezza (il modello Barbie), valesse anche al maschile (il modello Ken). Mi chiedevo se la mancanza di fantasia femminile fosse analoga a quella maschile.

Ho l'impressione di no: in genere, le donne sono meno tonte di noi maschi. I "pulsanti" dell'erotismo femminile sono tantissimi, noi ci limitiamo a ON e OFF.

Eppure la televisione oltre a promuovere barbie promuove anche ken con i tronisti, i divetti, i partecipanti ai reality. E le donne sembrano apprezzare. Io, invece, credo che sia tutta una gran cazzata. Intendo dire che le forme femminili e maschili idealizzate (si fa per dire) dal mezzo elettronico siano solo fantasia, perché noi poveri mortali non ci fidanziamo e sposiamo con un elettrodomestico o una bambola di gomma, ma con persone in carne ed ossa, con strati adiposi in eccesso, cellulite, odori, puzze (pensate che Carla Bruni non vada mai al cesso e la sua merda profumi di genzianella?), abitudini talvolta difficili da tollerare, discorsi noiosi, fisime personali e incomprensibili, forze e debolezze, sensibilità di grado e natura differenziatissime. Insomma, persone reali. Perciò, se anche ci mettiamo in camera il poster di Belen Rodriguez o Brad Pitt e ci fantastichiamo sopra sperando di incontrare qualcosa di simile un giorno, si sappia che, nel giro di un paio d'anni ci faremo l'abitudine e ci sembreranno persone come tutte le altre. Anzi, magari cominceremo a fantasticare sulla cassiera del super o sul postino. Altro che mancanza di fantasia!

Non chi sia Belen Rodriguez.

Una ragazza argentina piuttosto belloccia, non particolarmente appariscente, ma "leggiadra al guardo".

Trovata una foto sul web: meno anonima e omogeneizzata di altre "celebrità". Però (dipenderà dai fotografi o dallo stramaledettissimo photoshop) anche lei ha una di quele facce che viste una volta non te le ricordi più.

sarà....

Credo dipenda dai pessimi fotografi (che magari saranno anche maghetti della tecnica, ma restano nulli dal punto di vista emozionale)

credo che il modello ken funzioni soprattutto per le giovani e le giovanissime... le donne adulte e "non prive di fantasia" preferiscono il brutto che intriga.

ah be'... :-)

I commenti per questa nota sono chiusi.

Motore di ricerca del Ringhio di Idefix

  • Si clicca su "Motore di ricerca", si apre un link, si clicca su "Ricerca personalizzata" e si usa come il normale Google. Solo che la ricerca è interna al blog

Weblog recentemente aggiornati

giugno 2015

lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30