La mia foto

Contatore Shynistat

  • Contatore

I miei vecchi post del blog Kataweb

Altri vecchi post del blog Kataweb

Blog powered by Typepad
Iscritto da 07/2007

Lettura quotidiana della Bibbia

  • • Da "Giacomo, 1,22": "mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi"
  • Lettura quotidiana della Bibbia

« Francesco Rosi: mancano in dvd Le mani sulla città e Il caso Mattei | Principale | Come contrastare Berlusconi sul terreno mediatico »

10/03/2009

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

Ci stiamo arrivando al
:
"Perchè mai far votare?"

Power abdicates only under stress of counter power
.
Martin Buber

Non è la prima volta che Berlusconi fa questa proposta, la tirò fuori già qualche anno fa. Come dice anche Fini, dubito che si realizzi.

Se non è dittatura questa...

Ieri ascoltavo una conversazione tra i miei vicini di casa. Erano tutti d'accordo "perché chi governa deve governare senza perdite di tempo".
Dicevano anche di essere favorevoli all'attuale legge elettorale che impedisce di esprimere il voto di preferenza sempre con la motivazione che chi è al governo ha il diritto di scegliere i suoi collaboratori tra coloro che stima essere i più capaci e che non debbano essere gli elettori a scegliere perché in questo modo potrebbero essere elette persone non gradite (sic!!).
Un simile cedimento delle elementari nozioni di cultura democratica di base è il dato più preoccupante

A mio parere Non è ancora dittatura
ma Berlusconi mira al Comando. Ha una infinita ansia di Potere. Per contrastarlo ci vogliono maniere "forti" direttamente opposte alle sue. Non dico che bisogna comportarsi male ma fronteggiarlo a muso duro, Sì. Solo che chi secondo voi è in grado e ha voglia di farlo in Italia ? Qualcuno duro abbastanza da pararsi contro Berlusconi ma capace poi di rientrare nei ranghi...?

Sandro Pertini (che di lotta alle dittature se ne intendeva, e conobbe le carceri fasciste) diceva: "a brigante, brigante e mezzo"

Ora io spero ardentemnte che si oppongano tutti e questa cosa cada. Quello che mi perplime è perchè siamo in così pochi a scndalizzarci?
Come mai le persone le sento così tiepide?
Persino quello che sta accadendo dentro a fininvest, che dopo aver liquidato Mentana manda letterine minatorie a diversi giornalisti, dovrebbe far pensare. E invece boh.
deriva.

Come ha scritto Tic sul suo blog: "il guaio è che da quindici anni siamo appesi al destino di un solo uomo"
Io ho aggiunto: "la responsabilità di questi quindici anni è collettiva: chi per vera e propria complicità, chi per stupidità, chi per ignoranza, chi per presunta furbizia, chi per pavidità, chi per cecità, chi per idiota disinteresse, chi per coincidenza di interessi, chi in altre faccende affaccendato, chi per disgusto, chi per rassegnazione, chi per sgomento come davanti a un incidente stradale in corso. Ma da fine del 1993 l'Italia è invischiata negli affari privati di Silvio Berlusconi, che per tutelare ed estendere il proprio vantaggio è disposto a distruggere la Costituzione repubblicana"

Meno male Eeka che
anche tu senti "le stesse voci" che sento io...
Eeka, Luciano, tutti
:
perchè siamo così in pochi a preoccuparci ?
Tutti gli altri hanno ragione o sono vittime di un "ensorcellement" collettivo ?
.
Pertini diceva - mi sembra - lo stesso che dico io.
Ma al giorno d'oggi c'è qualcuno che se la sente di fare il "brigante" ?

A ben vedere e ascoltare, Franceschini sta cominciando a dire la sua. Non che sia lui il brigante di cui parlava Pertini, però almeno non gli viene la strizza quando c'è da opporsi al nano; almeno finora, poi vedremo cosa ci riserva il futuro.
P@ola, io sono più che convinta che quella del nano sia già dittatura. Come l'ha chiamata non ricordo chi, se Montanelli, o Scalfari: dittatura dolce, nel senso che non ci sono i carrarmati per le strade ed il coprifuoco, ma per il resto... Ci siamo vicini, vicinissimi.

Ma allora perche' non chiudere direttamente il parlamento e risparmiare i soldi che ci costa? Eh? Come? Lo ha gia' fatto Mussolini? Ah si'?!?!
:-)))
Ma guarda!

Ho paura, ho molta paura, non di Berlusconi, ma del fatto che come detto da Eeka e Zau, la gente non si renda conto del cedimento della democrazia...
La deriva populista temo stia raggiungendo in fretta il suo apice, mi spaventa quello che potrebbe avvenire dopo...

Scusa, neh, ma nella tua proposta il capogruppo di maggioranza diventa un semplice doppione del capobastone: dunque a che serve? si può eliminare anch'egli...:-)

Nella concezione della politica (completamente illiberale e post-benito-stalinista) secondo Berlusconi, conta solo il Capo, esaltato dal pubblico plaudente.

Ho riflettuto
Alessandra
e ora sono più vicina al tuo punto di vista.Lo condivido.
Mi fermerò a riflettere su cosa può una persona singola come me fare...

Di solito i leader populisti fanno una brutta fine e lasciano solo macerie dietro di sé. Cominciamo ad attrezzarci con le ruspe, perché ne avremo bisogno.

I commenti per questa nota sono chiusi.

Motore di ricerca del Ringhio di Idefix

  • Si clicca su "Motore di ricerca", si apre un link, si clicca su "Ricerca personalizzata" e si usa come il normale Google. Solo che la ricerca è interna al blog

giugno 2015

lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30