La mia foto

Contatore Shynistat

  • Contatore

I miei vecchi post del blog Kataweb

Altri vecchi post del blog Kataweb

Blog powered by Typepad
Iscritto da 07/2007

Lettura quotidiana della Bibbia

  • • Da "Giacomo, 1,22": "mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi"
  • Lettura quotidiana della Bibbia

« X-Files | Principale | Se ride pe' nno chiagne: Dell'Utri, Nania, Poli Bortone & C contro er Protocollo de Kiodo »

30/03/2009

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

Sì, mandiamoli affanculo con l'augurio che trovino un John Holmes a fargli il servizio.

Che poi occupano uno spazio (l'occupazione o comunque l'area "di sinistra") che non è loro. Rifiuto di pensare che il più grande partito di ispirazione social democratica riformista e quel che sia, abbia al suo interno certi personaggi. vadano a casa e non occupino quel poco spazio di espressione che è ancora rimasto.

Affanculo, sì certo. Ma come? Sfogandosi nei blog? Non serve a molto, temo.
Credo che l'unico linguaggio comprensibile, per certi capetti, sia quello dei numeri. Cioè dei voti (dati e non dati), come dice tic.
Quindi, se mi ritroverò in lista gente come Cofferati et similia, col cavolo che li voto.
C'è perfino chi ha pensato di candidare Bassolino....e non era uno scherzo.

Da diverso tempo mi dico ad ogni elezione: no stavolta no. questa volta non ci vado, o voto scheda bianca. Poi ci vado e metto la mia crocetta sul PD. Mi sa però che a questo giro lo faccio proprio: una bella scheda bianca, candida, virginale. Che bello se lo facessero tutti, ma proprio tutti, come nel libro di Saramago "Saggio sulla lucidità" (il seguito di "Cecità").

Il conforto è che ci siano persone che ancora la pensano come voi. (Anche se la stima di 500.000 mi sembra un pò esagerata!). Purtroppo siamo nelle mani di personaggi del genere (che Dio ce ne scampi!) e sarà difficile risalire la china. Magari avranno il coraggio di candidare anche Bassolinom, a quel punto cosa toccherà fare? Affidarci a Di Pietro? Siamo condannati all'anonimato. Eppure una soluzione ci sarebbe: farsi un giro in internet e leggendo post come questo contattare gli autori e farsi spiegare un pò il da farsi. Grazie Luciano per tutte le parole che spendi!

Cosa farò alle elezioni europee? Non lo so ancora. So per certo cosa NON farò. Cioè non mi asterrò: non andare a votare a una elezione politica (a un referendum può essere diverso) è contrario ai miei principi. E ovviamente non voterò per la CdL o per la Lega o simili. Dunque le mie opzioni saranno (come sempre) interne al centrosinistra. Alla fin fine: PD, IdV, Sinistra-Libertà o Rifondazione-PdCI.
Escludendo a priori e senza alcuna ombra di dubbio (per motivi ideologici, culturali, storici, tattici, strategici ed estetici) gli ultimi, dovrò decidere fra tre opzioni che (per un motivo o per l'altro) non mi entusiasmano. Ma ne riparleremo più diffusamente. Anche vedendo (elemento non certo ininfluente) da chi saranno composte le liste.

Boh, a me sembra che la situaizone sia talmente patetica, e lo scollamento in atto tra vertici e base del partito - che me pare pure un temrine forte - talmente ampio che Cofferati diròvvi è l'ultimo dei miei problemi. Non vedo nomi migliori da mettere al posto suo, e franceschini stesso mi da lo stesso friccicorio di un piatto di fagiolini lessati tre giorni prima.
Fate caso al casino che ha suscitato la Debora Serracchiani per aver detto solo, in ultima analisi, noi veramente se saremmo rotti i coglioni.
Io non credo che la Debora sia Hegel ma credo che appoggiarla oggi possa essere un segnale importante.

Siamo come nel gioco dell'oca: torniamo alla casella di qualche tiro fa. E cioè a questa casella: il bisogno urgente urgentissimo di un radicale radicalissimo cambio di gruppo dirigente.
E se a guidare il Pd e la sinistra italiana verranno le donne, io farò festa.

Luciano lassa perde che è femmina. Concentrate sul fatto che rappresenta l'incazzatura di noi tutti - se non lo hai presente cercati il suo intervento su youtube. Era un intervento molto polemico e le dirigenze non erano granchè contente. Il sostegno le va dato adesso, perchè se stamo ad aspetta che la chiamino dall'alto stiamo freschi: non vi è alcun interesse.
Una corretta dinamica di partito dovrebbe prevedere che sia la base a fare emergere una tendenza, non aspettare che le venga propinata.
Ecco perchè io sostengo che bisogna aiutare la Debora - se naturalmente la si condivide.

Io esito molto, Zau, per vari motivi.
Quando i DS decisero di andare verso il PD, io me ne andai perchè lo consideravo un progetto ambiguo, debole soprattutto sul piano della laicità e dei principi di sinistra. Due anni dopo, mi dico che avevo ragione.
E mi domando: ha senso che io mi metta a partecipare a un progetto nel quale non credo per nulla? Certamente (aggiungo tra me e me) la Serracchiani non è la Binetti, Furio Colombo non è Rutelli e Reichlin non è D'Alema, però è l'insieme del progetto che non mi convince.

Ottimo post, Tic e Luciano.
Queste sono proprio le cose che mi danno noia. Se ancora non l'hanno capito che gli elettori di centro sinistra non sono di bocca buona, non digeriscono tutto e il contrario di tutto, beh, insomma, siamo in alto mare.

Al solito mi sento in linea con te: non votare? MAI, sarebbe dargliela vinta, pero' non ho ancora deciso. Una lezioncina al PD gliela darei volentieri visto che non c'e' la spada di Damocle del voto utile.
D'altra parte, per fortuna, ci sono ancora le preferenze e allora sara' bene approfittarne.
I dilemmi dell'elettore di sinistra sono piu' o meno quelli che volevo esprimere in questo post:
http://artemisia-blog.blogspot.com/2009/03/in-cerca-di-rappresentanza.html

Ciao!

I commenti per questa nota sono chiusi.

Motore di ricerca del Ringhio di Idefix

  • Si clicca su "Motore di ricerca", si apre un link, si clicca su "Ricerca personalizzata" e si usa come il normale Google. Solo che la ricerca è interna al blog

giugno 2015

lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30