La mia foto

Contatore Shynistat

  • Contatore

I miei vecchi post del blog Kataweb

Altri vecchi post del blog Kataweb

Blog powered by Typepad
Iscritto da 07/2007

Lettura quotidiana della Bibbia

  • • Da "Giacomo, 1,22": "mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi"
  • Lettura quotidiana della Bibbia

« I misteriosi incontri della vita: secondo Alberto Ongaro | Principale | Sui rom »

13/08/2007

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

E' di oggi la notizia che Second Life sarebbe gonfiato ad arte, che i numeri che ci hanno sempre sparato sono esagerati, che in realtà interessa una fetta marginale di utenti web. Che insomma è una mezza bufala. Forse non siamo ancora completamente ammattiti.

Ho pensato di scriverci qualcosa spinto proprio dall'inchiesta (molto critica) di Wired e da quanto ne ho letto oggi sui giornali.

Io fatico già a star dietro alla mia "First Life" ... posso capire i progetti che hanno per gente che si trova con nient'altro che il computer (tetraplegici, gente chiusa in una stanza per qualsiasi motivio) ... ma a me mancano già le forze e il tempo per realizzare tutto quello che vorrei fare nella mia "First Life", figuriamoci dovermene gestire un'altra!
Da quel che ho capito molte persone sono entrate in Second Life, hanno creato un avatar e poi ... e poi non ci hanno messo piede: chiedi ai nostri amministratori di iobloggo quanta gente è venuta e ha aperto un blog ... per non tornarci più o metterci solo un post o due ... per far le cose bene, bisogna avere idee e tempo .. questo vale sia per la First, che la Second life ... non ci sono miracoli ... almeno non per me.

Un bel esempio di quello che "Second Life" potrebbe essere è questo (anche se "di persona" non ci sono mai stata .. ma ho paura di diventare "addicted" e finire rinchiusa nel monitor del mio computer ...)

http://humanitarianlife.blogspot.com/

A me, 'sta Second Life pare una roba un pò da sfigati. Può esser così gustosa la vita normale...E se non lo fosse, beh, cerchiamo di renderla tale. O almeno di migliorala un pochettino.

Che curioso! Proprio stamattina parlavo di secon life con un mio amico e dicevo le stesse cose che hai scritto tu Luciano. Usando persino le stesse parole!!

Non ho idea di come funzioni il tutto ma, come per un libro non letto, non esito a giudicarla una cretinata destinata ai pcdipendenti e a coloro che hanno dei problemi a relazionarsi con la gente reale.

Sinceramente: ho tante cose più interessanti da fare nel mondo reale (e nella mia fantasia) che aggirarmi (pagando) nella virtualità di Second Life.

LA FANTASIA
è quella che mi porta a te sempre con piacere anche se non sempre condivisa perchè non sempre ti vengo a trovare e,quando vengo,non sempre lascio un messaggio.Ma ti RISPETTO, ti STIMO e mi sei simpatico.(Basterebbero le tue polemiche senza esclusione di colpi al Berlusca,per farti sentire a me simpaticissimo....).Ma oggi mi fermo a un AUGURIO SPECIALE! Vivilo come vuoi! Fulvia

Vivo in un modo virtuale. Credo che non riuscirò a sopravvivere a tutto questo. Fino ad ieri non sapevo neanche che esistesse qualcosa come "secon life" o "Avatar" e, nonostante sia stato incuriosito e abbia cercato in rete, non ho capito un accidente. Insomma, che devo fare? Sarà perchè sono profondamente scemo? Sarà perchè vivo in Sardegna?
Devo anche aggiungere che fino a qualche secondo fa credevo d'essere una persona tutto sommato felice delle proprie conoscenze, contento delle proprie idee e ricco dei pochi affetti di e con cui sonoo circondato.
Poi ho letto questo post e son crollato, cadendo come corpo morto cade.
Sopravviverò al futuro?

Saluti

Salvatore

Salvatore, diciamo le cose come stanno: di questa Second Life, alla fin fine, non ce ne impippa proprio nulla di nulla.

È incredibile, Luciano, come condivida quanto da te scritto.
Io ho provato ad usare questo strano mondo virtuale e anche in modo intensivo.
Ma mi sembrava di vivere nei cartoni animati.

Per carità, ho conosciuto si, della brava gente, ma i più rimangono anonimi e spesso questi che sono la maggiornanza sono spesso molto ambigui.

Scipione: mentre sui blog incontriamo persone vere. E allora, fra menarmela con roba virtuale e discutere con uomini o donne reali, preferisco di gran lunga la seconda.

I commenti per questa nota sono chiusi.

Motore di ricerca del Ringhio di Idefix

  • Si clicca su "Motore di ricerca", si apre un link, si clicca su "Ricerca personalizzata" e si usa come il normale Google. Solo che la ricerca è interna al blog

giugno 2015

lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30