La mia foto

Contatore Shynistat

  • Contatore

I miei vecchi post del blog Kataweb

Altri vecchi post del blog Kataweb

Blog powered by Typepad
Iscritto da 07/2007

Lettura quotidiana della Bibbia

  • • Da "Giacomo, 1,22": "mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi"
  • Lettura quotidiana della Bibbia

« Primarie del centrosinistra a Trieste: io sto con Marino Andolina | Principale | Su Wikileaks: gravissime accuse al PD »

05/12/2010

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

Condivido al mille per cento. Creiamo un movimento per Zagrebelsky for president?
Anche per evitare il rischio D'Alema (ma certo non solo per quello).

con tutto il rispetto per zagrebelsky, che sarebbe un degno presidente della repubblica, non condivido questa crociata contro il linguaggio della politica, e non solo della politica, nella quale anche umberto eco ed altri intellettuali si stanno cimentando.
la botte dà il vino che ha. se gli uomini che contano, speriamo ancora per poco, sono berlusconi e bossi non ci si deve stupire che il mi consenta o il dito medio siano diventati parte del linguaggio di tutti.
è stata proprio l'intellighenzia, in modo trasversale, a definire berlusconi il principe della comunicazione o bossi un animale politico, e non vedo perchè ci si debba stupire perchè abbiano fatto scuola.
d'altra parte, la televisione ha il suo linguaggio, con i giornalisti affetti da congiuntivite, la gelmini vuole equiparare il cepu alla sorbona, sallusti fa il direttore di un quotidiano, che ci si può aspettare?
purtroppo, al di là della forma del linguaggio, è il contenuto che si sta sempre più impoverendo.
la sinistra. ha sempre avuto un proprio politichese che era forse più fastidioso dell'adeguamento attuale all'andazzo generale.
ma poi, la politica ha sempre avuto un suo linguaggio, pieno di figure retoriche tipo l'ossimoro delle convergenze parallele, ma c'era un bilanciamento che veniva dalla satira. certi modi di esprimersi venivano derisi e morivano.
mi ricordo che alcuni anni fa, quando sabina guzzanti faceva la parodia di berlusconi o di dalema sulla tv pubblica, il mi consenta era nettamente calato. poi, chi fa satira viene buttato fuori o relegato alle ore notturne...

Marcob: probabilmente il mio post è scritto male. Perchè il libretto di Zagrebelsky non è un pamphlet sui vezzi del brutto linguaggio. Ma cerca di svelare come (dietro espressioni in apparenza innocue...ad esempio "amore" o "assolutamente") si nascondano grandi insidie. Quelle tipiche di tutti i regimi autoritari, che (lo raccontava anche Orwell in 1984) agiscono anche sul linguaggio. E Zagrebelsky cita altri testi importanti (tra cui La lingua del terzo Reich di Klemperer).

Dario: sono d'accordissimo. Potremmo far partire quest'idea da Konrad.

vuol dire che la prima volta che verro in italia mi cercherò il libro e lo leggerò. mi hai convinto. su zagrebelsky for president ci sono anch'io.

Anche a me piace molto Zagretc. Anche io lo voglio for president.
Comunque - a proposito di quello che diceva Marcob. Un motivo per cui non si riesce a vincere noantri è che.
1. Berlusconi ha messo in luce l'importanza della strategia della comunicazione e ne ha proposta una sua - orenda.
2. La sinistra ha fatto la lezione sua, non cercando un proprio stile di relazione e comunicazione ma oscillando tra rimanere in quello vecchio e copiare quello nuovo.
In questo Vendola è molto bravo e qualcosa mi pare che si inventi. Ma il libro di cui parla Luciano indica anche una strada alla costruzione di una strategia linguistica diversa e che esca dalla semplificazione che per quanto mi concerne, sarà anche antielitaria ma è parente gemella della demagogia.

Sui punti 1) e 2), condordo (purtroppo).
Il libretto di Zagrebelsky (già per il cognome, sarebbe bello un presidente così) esamina quelle parole "ambigue", ne svela il sottofondo demagogico e autoritario ma accenna solo appena appena a "cosa fare" e "cosa dire". Intanto, saper cosa "non fare e non dire" è già utile.

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)

Motore di ricerca del Ringhio di Idefix

  • Si clicca su "Motore di ricerca", si apre un link, si clicca su "Ricerca personalizzata" e si usa come il normale Google. Solo che la ricerca è interna al blog

giugno 2015

lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30