La mia foto

Contatore Shynistat

  • Contatore

I miei vecchi post del blog Kataweb

Altri vecchi post del blog Kataweb

Blog powered by Typepad
Iscritto da 07/2007

Lettura quotidiana della Bibbia

  • • Da "Giacomo, 1,22": "mettete in pratica la parola e non ascoltatela soltanto, illudendo voi stessi"
  • Lettura quotidiana della Bibbia

« Neil Young a Milano: ma intanto... | Principale | No! Il culo di Nanni Moretti no! »

13/01/2008

Commenti

Feed Puoi seguire questa conversazione iscrivendoti al feed dei commenti a questo post.

Io non ho parole e scusatemi, ma non ho avuto il coraggio di vedere le scene descritte...Considero i cani al di sopra di noi uomini in tutto: sia per intelligenza, sensibilità, generosità, gratitudine addirittura verso i loro carnefici,.,.,.!!! Loro si che sono i veri animali con l'anima, non noi uomini .."civili" che non sappiamo neppure cosa significhi esserlo e spesso non sappiamo neppure cosa significhi e cosa sia un'anima...!!

Tutto ciò è veramente una vergogna. Non ero a conoscenza di questa barbarie e spero che quanti hanno la possibilità di tenere un levriero nel rispetto delle vitali esigenze di questi animali aderisca ai progetti di adozione della GACI. Un caro saluto, Fabio. P.S.: da qualche tempo seguo, oltre a Metamorphosis un nuovo spazio intitolato "Blogreporter Sardegna". Se ti fa piacere visitarlo puoi cliccare sul mio nome al termine del commento. Un caro saluto, Fabio

anche io non riesco a vedere interamente..ci sto male. nel mio piccolo cerco di dare una mano,ho preso i miei cani al canile tra quelli destinati alla soppressione...e tutto quello che provo è tristezza perchè non posso aiutare quelli che ancora sono rimasti là.

Nessuno di noi può accollarsi tutti i problemi del mondo: ognuno di noi può fare solo quello che può fare.
Un esempio sui cani: quattro anni fa io e Tatjana cercavamo un cane che facesse compagnia al cucciolo Nick (visto che Laika stava morendo). Siamo andati al canile, a prenderne uno abbandonato. E abbiamo avuto la fortuna di imbatterci in Charlie, che è affettuosissimo, equilibrato, a suo modo saggio. Ancora ci chiediamo chi e perchè lo abbia buttato via, come si fa con una tazza rotta. Vorremmo incontrare questa persona e guardarla in faccia.
(Però Charlie resterebbe con noi)
E quando io e Tatjana prenderemo un altro cane (adesso siamo a due, più quattro gatti), stiamo pensando a uno di questi levrieri.

luciano,è terribile!sai quanto amo gli animali,l'ho scritto più volte anche nei commenti,nn concepisco che si possa agire così!senti,ho anche io scritto di questo sul mio blog citando il tuo post e linkandolo,per promuovere l'associazione ed aiutare questi sfortunati amici animali.sono con voi.

Veramente mi sento male a pensare a questi cani. Io li amo. Senza aggettivi. Non so se potrò mai più tenerne uno con me, ma se c'è modo di aiutarli anche a distanza vorrei farlo.Grazie Luciano, andrò sul sito di Emanuela per informarmi meglio
marina

Luciano domani pubblicherò un post sui blogger. Mi piacerebbe se tu mi dicessi il tuo pensiero. Se hai tempo naturalmente
ciaomarina

Se fosse per me ME LI PRENDEREI TUTTI, e darei loro un posto dove stare e dove vivere meglio. Ma questa è utopia perché non avrò mai un posto per loro e soprattutto economicamente non potrei permettermi di mantenerli, visto che non ho nemmeno un soldo per me (non lavoro..). Ma sarebbe bello, bellissimo che per una volta e più, certe utopie o sogni bellissimi, si potessero realizzare, come per magia!! Tutto purché certe creature non soffrano più e vivano come meriterebbero!!......Ma non posso permettermi nemmeno di prendermene uno, e darei oro per poterlo fare se potessi!!

Non mi fare questo... IO li vorrei tutti, ma non posso ed è per me una grande sofferenza, Giulia

Noi umani siamo capaci di bassezze davvero abominevoli, di atroci egoismi. Ma sappiamo anche uscire dal nostro guscio per occuparci con amore degli altri esseri viventi.
E allora, la com/passione, l’em/patia, la sim/patia, il mettersi nei panni (o nelle piume o nelle pellicce) degli altri andrebbero insegnati. Perchè l’educazione ai sentimenti si può imparare.

Giulia: in questo, mia figlia Francesca è uguale a te.

Rimango allibito, povere creaturine! Chissà quanti altri simili crimini
(crimine è alla fine) accadono nelle nostre società "civili".


Io non sopporto chi infligge sofferenze inutili agli animali

Scusa se commento fuori argomento, ma volevo informarti di una petizione che ritengo importante. Vedi http://storiadopostoria.blog.kataweb.it/il_mio_weblog/2008/01/12/firmiamo/.
Grazie

Io sono cinofobo in maniera irreparabile, tanto che se mi trovo a camminare in una zona a villette, cammino fuori dal marciapiede, quasi in mezzo alla strada, per non beccarmi un'infarto per abbaio!!!
Però quello che dici è tanto vero, quanto raccapricciante.
E comunque senza scendere in efferatezze, in Spagna, così come nel nostro Meridione e in Sardegna, i cani non sono per nulla animali popolari.
Tassisti, autisti di bus e simili, si rifiutano di pigliarli sui loro mezzi e l'abbandono è sistematico, con conseguenti formazioni di pericolosi branchi di randagi...
Non ti garantisco nulla, però amici cinofili ne ho e se convinco qualcuno, te lo faccio sapere.

Maobao

salve a tutti, ho un sito,e ho fatto un eportage fotografico sui levrieri, sono tutte foto ma parlano chiaro
si entra dalla home page

http://www.dogecompany.net

Ciao! Sono entrata per caso in questo blog e mi fa molto piacere che tu abbia evidenziato questa mostruosità. Noi siamo fra quelle persone "fortunatissime" che hanno potuto adottare uno di questi sfortunati e magnifici "galgo". Si!... perchè,e te lo assicuro, i fortunati siamo noi a godere dell'amore di un cane meraviglioso. "Zelda" è arrivata fra noi il 7 luglio scorso (tramite il GACI, organizzazione molto seria ed efficente) dopo la morte dei due nostri adorati meticci Billo (canile) e Giulia (trovatella), desiderosi di aiutare un'altro sfortunato. Siamo infatti convinti che, malgrado il grande dolore per ogni perdita dei nostri amici, sia egoistico non aiutarne un'altro. "Zelda", malgrado il suo triste passato di cui ne porta i segni indelebili sul corpo e sicuramente nel cuore è una "ragazza" deliziosa (... è proprio vero che ...signori si nasce!). Scusa se mi sto dilungando ma per noi il mondo di questi cani (abbiamo sempre pensato ai levrieri come cani di lusso e non soggetti a simili barbarie) è stata una vera sorpresa e ti assicuro che quando hai la possibilità di conoscerne uno non puoi non innamorartene. Entrate nel sito, guardate le foto e vi assicuro che scatterà il colpo di fulmine!
Ciao!
Graziella e Paolo

intanto, un salutone a Zelda e una grattata sulla sua testa.
Sull'ultimo numero del mensile Konrad abbiamo pubblicato un articolo proprio sui levrieri e sulle adozioni. (Il giornale è disponibile a Trieste, alcune altre città del Friuli-Venezia Giulia e in qualche località della Slovenia e della Croazia. Oppure in pdf sul sito www.konradnews.it)

il gaci non è l'unica associazione italiana per adozione levrieri.
c'è anche EGN
http://www.levrieri.net

vivere con un cane è fantastico,vivere con un levriero è speciale,ci vuole solo un pò di pazzienza e lasciare che sbocci piano piano da solo,ma qualsiasi amico ,pastore,meticcio...chiede solo un po di tempo per tornare a rifiorire,a noi non resta che stare un pò in disperte a guardare il miracolo ed annusarne il profumo,non importa quale cane sia importa solo dargli un altra possibilità

è vero EGN è un altra seria associazione che si occupa del salvataggio dei nostri amici levrieri,nata da persone che prima collaboravano con il gaci,il PRIMO centro italiano per il recupero dei levrieri

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)

Motore di ricerca del Ringhio di Idefix

  • Si clicca su "Motore di ricerca", si apre un link, si clicca su "Ricerca personalizzata" e si usa come il normale Google. Solo che la ricerca è interna al blog

giugno 2015

lun mar mer gio ven sab dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30